Lo Studio promuove ed utilizza il ricorso ai c.d. ADR – Alternative Dispute Resolution, ossia ai metodi alternativi alle procedure giudiziali avanti alle giurisdizioni statali, quali la mediazione, la negoziazione e l’arbitrato.

In questi ultimi anni  nel nostro ordinamento, accanto all’istituto dell’arbitrato già presente nel nostro codice di procedura civile, sono stati introdotti nuovi istituti, quali la mediazione e la negoziazione assistita, che sono validi strumenti ai fini della risoluzione delle controversie in tempi brevi e con costi sicuramente più contenuti rispetto alle procedure giudiziali.

In particolare con la mediazione e la negoziazione le parti sono le vere protagoniste ed artefici delle loro scelte e dell’assetto futuro dei propri interessi, con la possibilità di giungere alla soluzione del problema evitando gli aspetti negativi delle procedure giudiziali, ossia i tempi più dilatati e il rischio derivante dall’incertezza della decisione che verrà presa dal Giudice.

L’Avv. Monica Ferrari ha accolto con molto favore l’introduzione di questi nuovi istituti, approfondendo ed appassionandosi allo studio delle tecniche di mediazione e di negoziazione, che pratica sia come Avvocato sia come Mediatore, prestando in tale ultimo caso la propria attività presso rinomati organismi di conciliazione.